Incoraggiare le donne ad usare Linux HOWTO

Titolo originale: HOWTO Encourage Women in Linux

Val Henson

2002-10-29

Revisioni:
Revisione 1.1 2002-10-29 Rivista da: VH
Piccole modifiche e correzioni
Revisione 1.0 2002-10-25 Rivista da: JYG
Aggiunta della licenza, dell'elenco delle versioni ecc.
Revisione .9 2002-10-01 Rivista da: VH
Versione iniziale
 Nota legale



Questa è una traduzione "non ufficiale", il testo originale è reperibile all'indirizzo http://tldp.org/HOWTO/Encourage-Women-Linux-HOWTO/
Chiunque ha osservazioni costruttive per migliorarla e/o renderla più fedele, può scrivermi a questo indirizzo
Traduzione effettuata da: Deep Wave - 13/6/2004



Indice
1. Introduzione
1.1. Destinatari
1.2. Che problema c'è? Il sessimo è morto
1.3. L'autrice
2. Perché così poche donne nel mondo Linux?
2.1. Le donne hanno meno fiducia in loro stesse
2.2. Le donne hanno meno opportunità di amicizia e di fare da tutor.
2.3. Le donne vengono scoraggiate fin da piccole
2.4. Il computer è percipito come un'attività non sociale
2.5. Mancanza di modelli femminili
2.6. I giochi sono orientati verso gli uomini
2.7. Le pubblicità e i mass-media dicono che i computer sono roba da uomini
2.8. Le donne sono più attente all'equilibrio tra vita e lavoro
2.9. Motivi per cui le donne evitano Linux in particolare
3. Cose da fare e da evitare per incoraggiare le donne all'uso di Linux
3.1. Non fare battute sessiste
3.2. Contestare le battute sessiste
3.3. Non usare il termine "puttana"
3.4. Mostrare rispetto
3.5. Fare usare la tastiera
3.6. Dare indicazioni e spiegarle in modo chiaro
3.7. Non fare avances sessuali alle donne
3.8. Comportarsi in modo amichevole
3.9. Non lamentarsi della mancanza di donne nell'informatica
3.10. Incoraggiare le donne all'uso del computer
3.11. Non sgranare gli occhi e puntare il dito quando arrivano delle donne
3.12. Trattere i nuovi arrivati in modo educato
3.13. Non trattare le donne secondo gli stereotipi
3.14. Trattare le donne come persone normali
3.15. Non essere troppo critici
3.16. Fare apprezzamenti
3.17. Non invitare solo conferenzieri uomini
3.18. Chiedere alle donne di parlare
3.19. Non essere troppo specialistici
3.20. Discutere argomenti di ampio raggio
3.21. Non rendere difficile partecipare agli incontri
3.22. Rendere facile partecipare gli incontri
3.23. Non fare sentire indesiderate le persone nuove
3.24. Aiutare le persone nuove arrivate a sentirsi coinvolte
3.25. Non sottostimare le donne fidanzate o sposate
3.26. Trattare le donne fidanzate o sposate come persone indipendenti
4. Ma io non faccio niente di tutto questo!
A. LinuxChix

Questo articolo espone alcuni degli ostacoli e dei pregiudizi che le donne si trovano di fronte nella comunità Linux e prende in esame varie strategie per superare questi ostacoli, in modo da incoraggiare una maggiore partecipazione femminile.


    Successiva
    Introduzione